Home » NEWS

NEWS

Privacy negli Studi professionali. Convegno a Trieste.

Privacy negli Studi professionali. Convegno a Trieste. - Avvocato Stefano Corsini

Prosegue il ciclo di eventi formativi sulla privacy e il cambiamento recato dal nuovo Regolamento europeo 679/2016 e l'applicazione pratica negli studi professionali.

Dopo il convegno di venerdì 26 u.s. con i Colleghi avvocati di Pordenone, martedì 20 febbraio alle ore 15:00 illustrerò agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri di Trieste gli aspetti fondamentali del nuovo regolamento privacy con l'illustrazione di casi pratici.
La sede è come di consueto il M.I.B. School of Management in Largo Caduti di Nassirya a Trieste; la durata complessiva è di 2 ore.

Regolamento Europeo Privacy negli Studi Legali

Regolamento Europeo Privacy negli Studi Legali - Avvocato Stefano Corsini

Le novità recate dal Regolamento Europeo 679/2016 in materia di circolazione e protezione dei dati personali sono poche ma estremamente significative. Ciò comporta che nelle realtà in cui si trattano particolari categorie di dati personali è richiesto un livello di attenzione all'argomento più alto e consapevole rispetto al passato. Nel mondo della libera professione gli avvocati sono i soggetti maggiormente interessati dall'argomento poichè in ragione della natura dell'attività svolta un avvocato può trattare svariate tipologie di informazioni, con e senza strumenti informatici e mezzi telematici, dal semplice dato personale fino alle informazioni di natura sanitaria (ad es. casi di infortunistica o malasanità), dati genetici (si pensi al caso di un disconoscimento di paternità), dati biometrici (ad esempio in una causa di lavoro o di concorrenza sleale).

Poiché tra i criteri da valutare per la determinazione delle sanzioni il Regolamento prevede anche "le categorie di dati personali interessate dalla violazione" e "il grado di responsabilità del titolare del trattamento tenendo conto delle misure tecniche ed organizzative messe in atto", si può tranquillamente affermare che gli avvocati sono tra i professionisti maggiormente interessati dalla novella legislativa. Dei casi di violazione (cd. data breach) e su come comportarsi, del nuovo Registro delle attività di trattamento (simile al vecchio DPS), dell'importanza dell'adozione di una politica attiva di sensibilizzazione del professionista e dei suoi collaboratori alla cultura della sicurezza e di altri aspetti rilevanti nella professione di avvocato parleremo venerdì 26 gennaio 2018 a Portogruaro nel corso dell'incontro organizzato dalla locale Camera degli Avvocati col patrocinio dell'ordine degli Avvocati di Pordenone.

In coda all'evento saranno illustrati dal Collega Forner gli strumenti alternativi per il processo civile telematico, replicando una serie di eventi formativi tenuti recentemente a Pordenone.

Privacy Internet e Social Network

Privacy Internet e Social Network - Avvocato Stefano Corsini

Venerdì 27 ottobre 2017 presso la Sala Consiliare della Provincia di Pordenone parlerò dei rischi derivanti da un utilizzo scorretto di internet e dei social network e delle implicazioni in tema di privacy.

Il tema è di stretta attualità ed è rivolto ad un pubblico trasversale, di ogni età, privato e professionale.

E' innegabile che i rischi derivanti da un'eccessiva esposizione tramite le piattaforme social ed una scarsa conoscenza delle dinamiche di detti strumenti, rappresentino una minaccia non solo alla sfera della propria riservatezza, ma anche per la sicurezza dei sistemi informatici e del patrimonio aziendale.

Intervento a IUS Law Web Radio

Intervento sul tema del licenziamento per utilizzo non consentito di internet sul luogo di lavoro - IUS Law Web Radio.

PODCAST.

Nuova Privacy 2018: dati, backup e ripristino. Convegno a Pordenone.

Nuova Privacy 2018: dati, backup e ripristino. Convegno a Pordenone. - Avvocato Stefano Corsini

Il nuovo Regolamento Privacy sarà immediatamente applicabile nei Paesi UE a partire da maggio 2018.

Scopo dell’evento è quello di analizzare le novità recate dal testo normativo, in particolare la figura del “Data Protection Officer” che negli enti che trattano volumi significativi di dati diverrà obbligatoria.

Inoltre si discuteranno i nuovi adempimenti, in particolare il Registro delle attività di trattamento simile al vecchio D.P.S.

Particolare focus sarà dedicato poi alla sicurezza informatica, con interventi specifici che spiegheranno buone pratiche, come effettuare un backup dei dati e un ripristino. Nel pieno rispetto del nuovo regolamento europeo della Privacy 2018.

 

PROGRAMMA

• Le novità introdotte dal Regolamento europeo e differenze con l’attuale Codice privacy
• Analisi dei principi generali contenuti nel nuovo Regolamento: liceità, nuove condizioni del consenso, divieto di trattare alcune specifiche categorie di dati
• La nuova figura del Data Protection Officer (DPO): compiti, responsabilità e durata
• La sicurezza dei dati personali e il Privacy Impact Assessment (PIA)
• Le nuove misure di sicurezza. Cifratura e pseudonimizzazione dei dati
• I concetti di “Privacy by design” e “Privacy by default”
• Il principio dell’accountability. Oneri probatori per il titolare del trattamento
• Gli obblighi del Responsabile e dell’incaricato del trattamento
• La sicurezza informatica: buone pratiche e soluzioni applicabili fin da subito
• Il backup dei dati: come impostarlo nel modo corretto, quali soluzioni adottare
• Ripristino dei dati: farlo nella situazione di emergenza.

 

RELATORI

– Avv. Stefano Corsini, esperto in diritto dell'informatica e nuove tecnologie
– Ing. Andrea Zanni, informatico esperto in sicurezza ed Ethical Hacking e Direttore del Consorzio Universitario di Pordenone.

 

DOVE

Consorzio Universitario di Pordenone - Via Prasecco 3/A

 

ISCRIZIONI

Sito web del Consorzio.

 

Avvocato Stefano Corsini